2/6/2019 – Buonissima prestazione del Team Beltrami TSA – Hopplà – Petroli Firenze nella 22^ Fiorano – Fiorano (ex Pistoia – Fiorano), dove Tommaso Fiaschi è salito sul terzo gradino del podio e Matteo Furlan ha chiuso in quarta posizione. La gara, svoltasi su un circuito interamente pianeggiante, si è conclusa con uno sprint a ranghi compatti vinto da Leonardo Marchiori davanti a Gregorio Ferri, entrambi della Zalf. 
Per Fiaschi, senese classe 1997, si tratta del quarto podio stagionale, mentre per Furlan, bresciano del ’98, è il primo piazzamento nei cinque, conquistato grazie ad una condizione finalmente in crescita dopo che, nella prima parte di stagione, aveva faticato a trovare il colpo di pedale giusto. 
Ieri invece, nel Trofeo Matteotti di Marcialla (Firenze), quindicesimo posto per Nicolò Parisini, atleta pavese al primo anno nella categoria. 

Siamo soddisfatti per questi due piazzamenti – commenta il ds Roberto Miodini -, che avrebbero potuto anche essere migliori se non avessimo sbagliato qualcosa nell’impostazione finale della volata, ma negli ultimi dieci chilometri abbiamo comunque dimostrato di aver poco da invidiare a squadre che, per arrivi del genere, sono sulla carta più attrezzate di noi. Possiamo ancora crescere, il che è un fatto estremamente positivo. Tommaso è da un po’ di tempo che va forte, sappiamo che anche in volate di gruppo può dire la sua; mi fa particolarmente piacere il quarto posto di Matteo, che quest’anno non era ancora riuscito a mostrare le qualità per le quali lo abbiamo scelto in autunno. Mi auguro che ora continui così e faccia sempre meglio”. 

Salire sul podio fa sempre piacere – spiega Tommaso Fiaschi -, anche se con un po’ più di fortuna e bravura poteva arrivare anche un risultato migliore. Abbiamo sbagliato qualcosa nel preparare la volata e ho pure rischiato di cadere, quindi a 600 metri dal traguardo sono praticamente dovuto ripartire. Ma va bene così, anche perché venivo da un breve periodo di riposo. Già ieri al Matteotti avevo buone, anche se nel finale mi sono mancate le gambe. Oggi invece la condizione era migliore”.

Finalmente è arrivato un buon piazzamento – le parole di Matteo Furlan -, che ci voleva proprio dopo che, per diversi motivi, non ero riuscito ancora a coglierne neppure uno. Mi sento decisamente in crescita e mi auguro che arrivino altri risultati nell’immediato futuro”.
Martedì la squadra sarà nuovamente in gara nel 3° Trofeo Città di San Giovanni Valdarno, in provincia di Arezzo, con partenza alle 14.